Milano, 19 lug. (AdnKronos) - Individuava le sue prede tra gli anziani più fragili: malati ricoverati in ospedale e anziane parenti di degenti. Approfittando della loro disattenzione o carpendone la fiducia, rubava loro borse e averi, utilizzando anche le chiavi che trovava all'interno per svaligiare i loro appartamenti. Una 'carriera' ormai rodata, quella di una 52enne definita 'la ladra della porta accanto', che ieri mattina è stata arrestata a Milano dalla polizia.

Fonte AdnKronos
CONDIVIDI