Milano, 21 mar. (AdnKronos) - Il sindaco di Gallarate, Andrea Cassani, ha pagato il biglietto ad alcuni profughi, un gruppo di 12 persone provenienti dal Gambia, ospiti di un centro della cittadina del varesotto - il KB srl in via Ranchet - perché se ne andassero dalla città a seguito della conclusione di un percorso di accoglienza. I migranti sono arrivati a Milano, scatenando le polemiche politiche. "Ricordo a tutti che siamo di fronte a persone. Non a un pacco da spedire da una parte all'altra del Paese", ha detto l'assessore del Comune di Milano, Pierfrancesco Majorino. "Per evitare che divengano dei nuovi senzatetto - ha aggiunto - abbiamo deciso di ospitarli in strutture d'emergenza", ma si aspetta che il sindaco chiude scusa.

Fonte AdnKronos
CONDIVIDI