Roma, 12 feb. (AdnKronos) - "Tutti i parametri favorevoli al progetto della Torino - Lione, come l'impatto ambientale o le previsioni di traffico, sono stati minimizzati mentre quelli sfavorevoli sono stati enfatizzati, per esempio quelli sui costi. Si parla di 7 miliardi quando il costo dell'opera per l'Italia è in realtà di 4,7 miliardi. Insomma non sono dati che corrispondono alla realtà". Ad affermarlo all’Adnkronos è Stéphane Guggino, il delegato generale di Transalpine, il comitato francese che promuove la linea ad alta velocità Torino - Lione e che raggruppa enti locali, società, enti finanziari, bancari, sindacali, consolari e associazioni.

Fonte AdnKronos
CONDIVIDI