(AdnKronos) - Non solo Renzi. Anche Carlo Calenda viene dato per prossimo all'addio. Anche lui ha perduto il 'suo' candidato visto che si era schierato con Minniti. I retroscena parlano di un lavoro già impostato per una lista anti-sovranista alle Europee. Distinta da un'ipotetica lista Renzi. L'ex-premier avrebbe accelerato i tempi, proprio per non farsi bruciare dall'iniziativa di Calenda.

Fonte AdnKronos
CONDIVIDI