Roma, 12 feb. (AdnKronos) - "Il governo M5S-Lega non riesce a pronunciare il nome Guaidó. Costretti ad un equilibrismo senza alcuna logica, la posizione italiana sul Venezuela, unica in Europa e nel mondo occidentale, resta a metà del guado, un po' con Maduro (i Cinquestelle appoggiano da anni il dittatore) un po' no". Lo scrive sulla sua pagina Facebook Andrea Marcucci, capogruppo del Pd al Senato, che allega al post un video di una manifestazione pro Maduro con il sottosegretario agli Esteri Manlio Di Stefano.

Fonte AdnKronos
CONDIVIDI