Promosso da MIBACT, Mise e  Regioni italiane, e sviluppato insieme a Regione Toscana, Toscana  Promozione Turistica ed Enit, 'Ecosistemi Digitali' è un think tank  sul turismo digitale in programma a Firenze, alla Fortezza da Basso,  il 1° dicembre. L'evento riunirà 100 esperti provenienti dal mondo  delle istituzioni e delle imprese per fare il punto sulla  digitalizzazione della promozione turistica in Italia.

La giornata  sarà articolata in due sessioni: quella mattutina, su invito, vedrà  100 esperti suddivisi in 10 tavoli di lavoro confrontarsi sui temi  chiave dell'edizione 2017 - 'Destinazione e Accoglienza diffusa',  'Dati e riuso' e 'Narrative e Autenticità'; quella pomeridiana, aperta al pubblico, vedrà professionisti del settore e rappresentanti  istituzionali alternarsi sul palco per illustrare i risultati dei  tavoli e gli obiettivi per il 2018.       

In un contesto che vedrà l'industria turistica crescere a una media  del 4% all'anno per i prossimi dieci anni su scala globale,  informazione e accoglienza turistica dovranno risultare sempre più  adeguate ai nuovi bisogni della domanda internazionale. Ciò si  traduce, in primis, nel comunicare in maniera efficace la vera  identità di un territorio attraverso il coinvolgimento attivo della  comunità locale. Local Engagement e Sharing Intelligence sono tra le  best practice per convertire gli stimoli di visita (online e offline)  in un'effettiva fruizione della destinazione.       

A 'Ecosistemi Digitali' sono cinque i progetti innovativi di marketing territoriale che saranno esaminati. Esperienze concrete che, facendo  leva sull'interazione empatica turista-destinazione, favoriscono la  creazione di un'esperienza turistica con un alto valore aggiunto, i  cui benefici coinvolgono direttamente sia i residenti sia i  visitatori.    

CONDIVIDI