''Lungi da me dire che sia andato tutto bene, ma  in quadro difficile e in movimento abbiamo fatto tutti gli sforzi  possibili per trovare una soluzione che potesse minimizzare i costi di gestione delle crisi''. Lo ha detto Pier Carlo Padoan, ministro  dell'Economia, rispondendo alle domande in Commissione di inchiesta  sulle banche.    

In seguito ai due tentativi di aumento di  capitale di Monte dei Paschi di Siena ''è stato necessario un momento  di discontinuità''. Ha aggiunto il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoanrispondendo sull'avvicendamento tra Fabrizio Viola e Marco Morelli alla  guida di Monte dei Paschi di Siena. ''Fu concordato con Viola un passo indietro, per dare più slancio alla nuova iniziativa''.       

E su Bankitalia Padoan ha dichiarato "la decisione di confermare Ignazio Visco  alla guida di Bankitalia ''è stata per dare una continuità  istituzionale. Si è voluto dare un segnale di stabilità ai mercati,  pur riconoscendo specifici casi in cui la Vigilanza poteva fare meglio in un contesto di fragilità dell'economia e di cambiamento del  sistema''.

CONDIVIDI