"Sono molto stanco, ma alla fine l'adrenalina e il senso di responsabilità mi fanno dimenticare la stanchezza. E secondo indicatori che abbiamo, posso dire che sono molto ottimista": lo ha detto il commissario unico di Expo, Giuseppe Sala, in un'intervista alla ANSA. "Gli oltre dieci milioni di biglietti venduti sono una realtà inconfutabile - ha aggiunto -. Ma altri indicatori ci dicono che a maggio e giugno la spesa degli stranieri a Milano è cresciuta rispetto allo scorso anno del 30%. A Milano sta cambiando tutto".  Il commissario unico di Expo, Giuseppe Sala, non sa né vuole dire se gli piacerebbe un giorno essere sindaco di Milano. Interpellato al riguardo, Sala si è limitato a questa risposta: "Per ora penso solo a portare a termine l'Esposizione nel migliore dei modi. Se dovessi decidere adesso direi di no, per la stanchezza accumulata in questi anni. Per cui la risposta più onesta che in questo momento posso dare è che non lo so".

CONDIVIDI