Per fronteggiare l'emergenza migranti "non basta la generosità dei singoli, ma serve una risposta globale". Lo ha detto il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni nel suo intervento  all'Assemblea generale dell'Onu, ricordando l'azione dell'Italia  "impegnata a salvare centinaia di migliaia di persone a rischio di  annegamento".      

CONDIVIDI