"Di fronte alle sfide del 21° secolo, ai  pericoli per la pace e la sicurezza, all'aggressione del terrorismo e  dell'integralismo, ai rischi e alle opportunità per l'economia  mondiale, la grande democrazia americana costituisce un punto di  riferimento fondamentale per tutti gli uomini e i paesi liberi.Sono  convinto che il Presidente scelto dal popolo americano potrà garantire con autorevolezza ed equilibrio il difficile ruolo degli Stati Uniti  come paese-guida del mondo libero, nell'ambito dei complessi e  delicati equilibri mondiali". Lo scrive in una nota Silvio Berlusconi.

 

CONDIVIDI