"Io e Beppe non abbiamo minimamente  esultato per Trump. Il concetto è che Beppe, giustamente, sottolineava come un candidato così contrastato dal sistema mediatico americano,  abbia vinto. Per me gli Usa non erano la migliore democrazia del mondo quando eleggeva Obama e non lo sono oggi che eleggono Trump". Lo ha  detto Alessandro Di Battista

 

CONDIVIDI