"In pratica sono delle sanzioni, i nostri partner probabilmente pensavano che queste politiche controproducenti non li avrebbero mai colpiti". Così Vladimir Putin, nella lunga linea diretta televisiva con i cittadini durata oltre 4 ore, ha risposto a una domanda sui dazi su acciaio e alluminio imposti da Donald Trump all'Europa, ricordando che i leader europei hanno a lungo ignorato i suoi moniti sui pericoli di un mondo dominato dagli Stati Uniti.

CONDIVIDI