Nelle università pubbliche della Georgia si potrà introdurre pistole e altre armi da fuoco, a patto che siano  tenute nascoste e non siano a vista. Il governatore dello stato Usa  Nathan Deal ha infatti firmato un provvedimento che dà il via libera  al cosiddetto "campus carry", nonostante la forte opposizione e le  proteste contro la legge che entrerà in vigore da luglio.    

CONDIVIDI