"I nostri rapporti con la Russia non  sono MAI stati peggiori". A dirlo è il presidente americano Donald  Trump a poche ore dal suo faccia a faccia di oggi a Helsinki con il  leader russo Vladimir Putin, in un tweet in cui accusa le precedenti  amministrazioni americane dell'attuale stato di cose.       

"I nostri rapporti con la Russia non sono Mai stati peggiori, grazie a tanti anni di follia e stupidità e ora questa Caccia alle Streghe  Truccata", ha twittato Trump, riferendosi alle indagini sul  Russiagate. Poco prima, in un altro tweet, aveva ripetuto l'accusa  contro il suo predecessore Barack Obama di "non aver fatto NULLA" per  impedire le interferenze russe nelle elezioni perchè era convinto  della vittoria di Hillary Clinton.       

Il vertice di oggi avviene dopo che il dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha incriminato 12 cittadini russi con l'accusa di  interferenze nelle elezioni americane a danno della Clinton,  l'avversaria democratica di Trump alle presidenziali.          

CONDIVIDI