L'Italia "invece di aggregare una  coalizione di Stati dell'Est e del Sud, che possono essere  interlocutori di Francia e Germania, si isola, perdendo un ruolo che  può giocare e che dovrebbe giocare. Anche con questo spirito mi  ricandido alla presidenza del Parlamento Europeo, se toccherà ai  Popolari". Così il presidente dell'Aula Antonio Tajani, a Bruxelles,  ribadisce l'intenzione di ricandidarsi alla guida del Parlamento  Europeo.

      

 

CONDIVIDI