"C'è un'altra Italia rispetto a quella del governo italiano, che insulta l'intero popolo francese; un'altra  Italia rispetto a chi giustifica e minimizza gli insulti a un Paese e  un popolo amico, derubricando le gravi tensioni a campagna elettorale; un'altra Italia rispetto a chi ci sta isolando, ogni giorno di più,  rinunciando al trattato del Quirinale con la Francia e nascondendo  dietro una maschera pacata scelte che danneggiano i nostri interessi  nazionali e la nostra influenza''. Lo dice il presidente dell'Unione  federalisti europei Sandro Gozi, che ieri a Parigi ha lanciato con il  ministro francese degli Affari europei Nathalie Loiseau al palazzo del Lussemburgo, la sede del Senato della Repubblica francese, la campagna 'IchooseEurope' rivolta tutte le forze politiche e i movimenti civici  che vogliono impegnarsi per la rifondazione della Ue.     

CONDIVIDI