"Mi dispiace sentire queste prese di  posizioni e questi giudizi ignobili contro l'Italia". Questi eurocrati "si scontreranno con la realtà nelle prossime elezioni europei. A  questi signori una lezione non verrà dal governo, perché noi  incassiamo e li compatiamo anche un po', una lezione arriverà dai  cittadini italiani". Così il vicepremier e ministro dello Sviluppo  economico e del Lavoro, Luigi Di Maio **nel corso di un punto stampa  alla Camera, commentando le dichiarazione del Commissario Ue, Pierre  Moscovici

Anche il ministro dell'Interno Matteo Salvini replica al commissario europeo Pierre Moscovici. "Il commissario Ue Moscovici, anziché censurare la sua Francia che respinge gli immigrati a Ventimiglia, ha bombardato la Libia e ha sforato i parametri europei, attacca l'Italia e parla a vanvera di tanti piccoli Mussolini in giro per l'Europa. Si sciacqui la bocca prima di insultare l'Italia, gli italiani e il loro legittimo governo".

CONDIVIDI