"Con il programma di Bonafede i processi  saranno eterni e i pelandroni brinderanno. Questi gli effetti della  demolizione di quel poco rimasto dell'istituto della prescrizione:  nessuna fretta di celebrare i processi, indagati ed imputati 'appesi'  per anni, i titoli dei giornali le vere sentenze. La vera pena saranno i processi e le misure cautelari, nella più limpida logica forcaiola". Lo dichiara Enrico Costa, capogruppo di Forza Italia in commissione  Giustizia alla Camera.    

CONDIVIDI