"Non siamo d'accordo su nessun condono  fiscale per chi evade. Nei termini dell'accordo con la Lega neanche  loro erano d'accordo. Adesso il tema vero è: noi non vogliamo il  condono. Non lo vuole la Lega? Allora il problema è risolto". Così il  vicepremier Luigi Di Maio, nel corso della registrazione del programma di Rai Uno 'Petrolio'.   

"Oggi dico ai Cinque Stelle che scadeva la presentazione degli emendamenti per il decreto Salvini: perché i  vostri parlamentari hanno presentato 81 emendamenti, come se fossero  all'opposizione?". Lo dice Matteo Salvini, parlando in diretta su  Facebook. "Non si fa così tra alleati di governo", aggiunge il leader  della Lega: "Io voglio andare avanti, sgobbo e lavoro, però mantengo  la parola, spero che la notte porti consiglio".       

 "Ma se mi presentate 81 emendamenti sul decreto immigrazione, se la  fate lunga e difficile sulla legittima difesa, e poi qualche ministro  la tira in lungo sul tema dell'autonomia, io faccio finta di niente,  io vado avanti, ci metto la salute, il cuore, ma quello che è giusto è giusto", conclude Salvini.   

 

CONDIVIDI