L’altra Europa con Tsipras

Intenti Politici :
  • Euro: A favore del mantenimento dell?Euro;
  • Trattati europei: sospensione del nuovo sistema fiscale europeo (con uso dello stimolo fiscale durante una recessione);
  • Austerità: contro l?Austerity; per EUROBOND  per ?mutualizzare? il debito; stampa valuta per finanziare New Deal europeo;
  • Ruolo Banca Centrale: BCE emette EUROBOND e stampa valuta (stile FED);
  • Altri punti e slogan del partito: Nuova costituzione europea, fine dell?austerità e New Deal europeo;

 

 ALEXIS TSIPRAS :

Alexis Tsipras (Atene, 28 luglio 1974). politico greco, leader di SYRIZA e candidato, per il Partito della Sinistra Europea, alla Presidenza della Commissione UE nelle Elezioni europee del 2014.

  • La sua entrata in politica avviene verso la fine degli anni ottanta, con l'ingresso nel movimento dei giovani comunisti ellenici.
  • Tsipras ha fatto la sua prima apparizione sulla scena politica tradizionale durante le elezioni locali del 2006, quando si è candidato come consigliere comunale di Atene con la lista "Anoihti Poli".
  • Nel maggio 2012, alle elezioni per il rinnovo del parlamento greco, il movimento politico di Tsipras ottiene una percentuale di voti pari al 16,8%.
  • Dopo il tentativo fallito di Antonis Samaras, il Presidente della Grecia Karolos Papoulias affida l'incarico di formare un nuovo governo a Tsipras.
  • Nell'ottobre 2013 il Consiglio dei Presidenti del Partito della Sinistra Europea, su suggerimento del Partito della Rifondazione Comunista nella precedente riunione del 10 giugno 2013, propone la candidatura di Tsipras alla Presidenza della Commissione Europea.
  • Il 15 dicembre 2013 Tsipras diviene ufficialmente il candidato presidente della commissione europea per le elezioni del 2014 .

Le sue proposte :

  • Agire contro la disoccupazione giovanile;
  • Superare la divisione tra nord e sud Europa;
  • Demolire il muro monetario che separa gli standard e le possibilità di vita del continente;
  • SI all?Euro No all?austerity;
  • Riformare le politiche di immigrazione;

 

 CURZIO MALTESE :

Curzio Maltese (Milano, 30 marzo 1959) è un giornalista e scrittore italiano.

  • Ha iniziato ad occuparsi di sport e cronaca per i quotidiani la Gazzetta dello Sport, La Stampa e La Notte. È editorialista per il quotidiano la Repubblica e il settimanale il Venerdì di Repubblica, dove si occupa anche di critica televisiva e cinematografica.
  • Il 4 marzo 2014 si candida ufficialmente alle elezioni europee come capolista nella circoscrizione del nord-ovest italiano per la lista L'Altra Europa con Tsipras, coalizione di partiti e associazioni di sinistra che sostengono la candidatura del leader del partito greco SYRIZA Alexis Tsipras alla presidenza della Commissione Europea.
  • Alla tornata elettorale del 25 maggio accede al parlamento europeo .

Le sue proposte :

  • Vogliamo rimanere in Europa ma un Europa federale il che significa anche debito federale;
  • Basta con i finanziamenti alle banche;
  • Bisogna creare posti di lavoro perché il vero problema è la disoccupazione;

 

 BARBARA SPINELLI :

Barbara Spinelli (Roma, 31 maggio1946) è una giornalista, scrittrice e politicaitaliana.

  • Inizia la carriera scrivendo articoli per "Il Globo".
  •  È stata tra i fondatori del quotidiano "La Repubblica" per passare, negli anni 1984-1985, al "Corriere della sera" e a "La Stampa".
  • Il 14 marzo 2014 si candida alle elezioni europee del 25 maggio come Capolista per L'Altra Europa con Tsipras nella Circoscrizione Italia centrale (che raccoglie i collegi di Toscana, Lazio, Umbria, e Marche),nella Circoscrizione Italia meridionale (che comprende i collegi di Abruzzo, Campania, Molise, Puglia, Basilicata e Calabria) e nella Circoscrizione Italia insulare (Sardegna e Sicilia) e seconda in lista nella Circoscrizione Italia meridionale (che raccoglie i collegi di Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata e Calabria).
  • Il 7 giugno - in una lettera aperta indirizza a candidati, elettori e attivisti - dichiara di accettare l'elezione al Parlamento europeo (optando per la circoscrizione Italia centrale) e che entrerà a far parte del gruppo Sinistra Unitaria Europea - Sinistra Verde Nordica. La scelta provoca una spaccatura fra i sostenitori della lista.

Le sue proposte :

  • Cambiare la politica in Europa non con i numeri ma con la sostanza;
  • Allontanarci dal primato ideologico della competitività e agire verso un Europa più solidale;
  • Risolvere il problema della Disoccupazione giovanile;
  • Risolvere il problema dell' Evasione fiscale;
  • Risolvere il problema della Corruzione e malavita;
  • Politica estera autonoma dell?Europa nel mondo (mediterraneo, Russia, Ucraina);