''Il decreto dignità, meglio chiamarlo  'decreto Di Maio', è un vero e proprio imbroglio, che irrigidisce il  mercato del lavoro, è contro i giovani, contro le piccole imprese e le grandi imprese multi …
"In vista del dibattito parlamentare, e  del confronto politico-sindacale che accompagnerà la conversione in  legge del decreto, come Adapt abbiamo ritenuto utile realizzare,  grazie al supporto dei nostri dottorandi e …
 La tensione tra governo e il presidente dell'Inps, dopo la diffusione della relazione tecnica  al dl Dignità che contiene l'indicazione di ottomila posti di lavoro a rischio l'anno, "secondo me è una cosa …
 Sul decreto legge dignità, "per rispetto  ai cittadini che hanno votato centrodestra e che erano maggioritari e  che sicuramente non sono d'accordo con questa impostazione, credo che  la Lega dovrebbe metterci …
- ''Gli 8 mila contratti a termine che rischiano il posto di lavoro? Sono abbastanza modesti rispetto al totale dell'occupazione in Italia e come ha detto Boeri può anche essere un prezzo iniziale da pagare per riformare il …
Da alcuni mesi l’Istituto Nazionale Tributaristi (INT) sollecita interventi soprattutto su tre problematiche fiscali: spesometro, compensazioni e studi di settore ed oggi con la notizia che l’Agenzia delle Entrate sta predisponendo …
l ministro dell'Economia, Giovanni Tria,  ritiene che ''le stime di fonte Inps sugli effetti delle disposizioni  relative ai contratti di lavoro, contenute nel decreto, siano prive di basi scientifiche e in quanto tali …
Medita vendetta il M5S. E dopo l'accusa  mossa dal ministro del Lavoro Luigi Di Maio -una 'manina' avrebbe  inserito nella notte gli 8.000 posti di lavoro in meno nella relazione tecnica inviata al Quirinale a corredo del dl …
"Un decreto sbagliato che toglie lavoro  anziché crearlo". Così il presidente della Cna e di Rete Imprese  Italia, Daniele Vaccarino, commenta il testo del 'decreto Dignità'   "La pur …
"Non c'è nessuna svolta utile nel decreto  dignità. Se Di Maio vuole lavorare sul tema del lavoro ci mettiamo a  discutere di come si incentiva il lavoro stabile. È questa la vera  questione del nostro …
 "Dichiarazioni sconcertanti". E' questo il commento a caldo, alle parole del ministro Luigi Di Maio che ''apre''  alla possibile reintroduzione dei voucher nel turismo, da parte del  segretario …
 "E' necessario e urgente individuare nuovi canali di uscita più equi superando la riforma Fornero. Penso a chi ha maturato 41 anni di contributi che deve poter usufruire di una  finestra senza attendere il raggiungimento …
 "Il Piano ambientale e occupazionale non  sono soddisfacenti. Ci aspettiamo proposte fortemente migliorative".  Così il ministro per lo Sviluppo economico, Luigi Di Maio, ieri sera,  al termine …
"Con la reintroduzione dei voucher andremo a regolarizzare oltre 50 mila persone nel settore agricolo". Ad  affermarlo è il ministro delle Politiche Agricole, Gian Marco  Centinaio che, intervistato dal "Corriere …
 Sul Decreto Dignità il governo potrebbe non ricorrere alla fiducia ma sui contratti e le delocalizzazioni  l'esecutivo "non arretrerà". E' il ministro dello Sviluppo e del  lavoro nonchè …
- "Sono molto preoccupato", il Decreto  Dignità "è certamente un male per le imprese, per i lavoratori, per  l'occupazione, per i veri e propri drammi sociali che l'italia deve  affrontare". …
"Siamo contenti che anche il M5S con il  vicepremier Di Maio, dopo la Lega, abbia aderito alla proposta di  alzare la soglia di reddito per il regime forfettario del 15% delle  partite Iva. È una misura che Forza Italia …
Sono 3,3 milioni i "lavoratori invisibili"  che ogni giorno si recano nei campi, nei cantieri, nei capannoni o  nelle case degli italiani per prestare la propria attività lavorativa. Pur essendo sconosciuti all'Inps, …
"Pur andando nella direzione giusta, non è  un intervento organico. Tra gli annunci e la sostanza c'è molta  differenza. Ci vuole altro per 'licenziare' il Jobs act". E' quanto  diceil …
'Il ministro Di Maio ha 31 anni e fa parte di una generazione cresciuta nell'epoca della globalizzazione, che  sempre più spesso vuole vivere, studiare e lavorare, senza avere  vincoli o regole opprimenti. Una generazione …