Il presidente della Camera, Roberto Fico,  ha accolto la richiesta del segretario generale della Cgil, Susanna  Camusso, di un incontro per discutere della Carta dei diritti  universali del lavoro, la proposta di legge di iniziativa popolare  depositata in Parlamento che ha raccolto 1,2 milioni di firme. E'  quanto si legge sul sito di Rassegna sindacale della Cgil.       

"Accolgo volentieri la sua proposta di incontrarci per parlare della  Carta dei diritti universali del lavoro, ovvero della legge di  iniziativa popolare che ha raccolto oltre un milione di firme", scrive Fico. "Percorsi e momenti di confronto come questi si inseriscono  pienamente nella concezione del Parlamento come luogo aperto alla  cittadinanza, in cui gli istituti di democrazia diretta previsti dalla Costituzione ricevono la massima attenzione e diventano materia viva.  Le proposte di legge di iniziativa popolare, in particolare,  rappresentano uno strumento straordinario per far crescere insieme  cittadini e istituzioni", prosegue il presidente della Camera.       

"A mio avviso sono stati sottovalutati da queste Camere per troppo  tempo, ma è arrivato il momento di cambiare. Per questo le ribadisco  la mia disponibilità all'incontro, con l'auspicio di poterlo  organizzare quanto prima", conclude Fico nella lettera.    

CONDIVIDI