Aumentano gli occupati nel primo trimestre del 2018 rispetto allo stesso periodo del 2017. La dinamica  tendenziale mostra, infatti, una crescita di di 147 mila occupati  (+0,6% in un anno),circoscritta ai dipendenti a termine (+385 mila) a fronte del calo di quelli a tempo indeterminato e degli indipendenti.  E' quanto emerge dai dati diffusi dall'Istat. Il primo trimestre 2018  si caratterizza per una stazionarietà dell'occupazione rispetto agli  ultimi tre mesi del 2017, in un contesto di aumento della  disoccupazione e di riduzione dell'inattività.    

CONDIVIDI