"Sento con tanta disinvoltura parlare di abolizione della legge Fornero, di reddito di cittadinanza per tutti.  Così, però, si prendono in giro le persone. Pretendiamo che ci sia  serietà da parte di tutti. Noi siamo assolutamente d'accordo a  cambiare il sistema previdenziale, ma se qualcuno immagina di  realizzare cose così importanti economicamente tagliando su scuola,  ricerca e contratti pubblici ha sbagliato calcolo". A dirlo è stata la leader della Cisl, Annamaria Furlan, parlando all'Rsu day dei pubblici impiegati a Palermo.       

Su lavoro, previdenza e fisco "siamo disponibili a confrontarci e a  dare il nostro contributo con qualsiasi governo. Non essere populisti  significa fare proposte possibili e attuabili".   

CONDIVIDI