8 MARZO:  INVESTIGATORI DONANO TREMILA MIMOSE ALLE DONNE DEL TRIBUNALE DI MILANO 

Tremila mimose in dono a avvocati, magistrati e cancellieri.  Iniziativa del Centro servizi investigativi di Milano che, stamani, agli ingressi del Tribunale ha offerto in dono il fiore simbolo dell’8 marzo. Una scelta, spiega Fabio Di Venosa, titolare dell’agenzia investigativa e già consulente della Procura di Milano, “che vuole valorizzare ancora una volta le donne protagoniste del mondo della giustizia”: “Non vogliamo solo colorare di giallo le aule del Palazzo di Giustizia ma vogliamo mettere l’accento sul lavoro che le donne fanno all’interno del Tribunale e, soprattutto, offrire uno spunto per rimarcare la violenza contro le donne e sul femminicidio segnalando come ancora manca la cultura del rispetto della donna da parte di mariti, compagni, ex compagni, che non rispettano le loro decisioni e la loro dignità di persone”. Un segnale in più per riflettere e per informarsi, quindi, nella giornata internazionale della donna e perché, osserva Di Venosa, “quelle mimose siano un chiaro gesto di  vicinanza alle donne vittime di violenze e alle tante che tuttora continuano ad essere discriminate in certi settori lavorativi”.

CONDIVIDI