"L'Italia domani voterà no alla proposta di modifica del regolamento di Dublino. Il nostro governo si opporrà con  forza a una norma decisamente peggiorativa che farebbe arrivare più  immigrati da mantenere per un tempo maggiore. L'Europa continua a non  farsi carico della questione, i ricollocamenti tanto sbandierati non  esistono". Lo dichiara il deputato della Lega Nicola Molteni, a capo  della commissione permanente di Montecitorio. 

CONDIVIDI