"Quando affrontiamo il tema della spesa  pubblica e degli sprechi rischiamo spesso di cedere a dei luoghi  comuni, facendo distinzioni tra le pubbliche amministrazioni del nord  e del sud, la vera differenza dovremmo, invece, farla tra virtuosi e  spreconi perché i risultati sarebbero in alcuni casi sorprendenti".  Così Francesco Boccia, presidente della commissione Bilancio della  Camera, intervenendo all'incontro con i sindaci nell'Aula di  Montecitorio.       

"La commissione Bilancio, con il supporto dell'Ufficio parlamentare di Bilancio, lascerà in eredità al prossimo Parlamento un'analisi e  un'indagine, condivisa tra tutti i gruppi parlamentari, sulla spesa  pubblica pro-capite e in generale sui conti pubblici tra i diversi  territori del Paese. Dobbiamo aprire una nuova stagione - prosegue -  fatta di doveri istituzionali, l'articolo 117 della Costituzione ci  ricorda il principio di coordinamento di finanza pubblica che spesso  viene utilizzato per imporre tagli".  

CONDIVIDI