"Poco per volta ci stiamo arrivando,  e prima o poi accadrà qualcosa di ancora più grave. Ma già oggi  abbiamo superato un altro livello: il leader di un partito  democratico, Giorgia Meloni, è stata aggredita da pacifisti e non  violenti 'ragazzi' di sinistra. Non me la prenderò con i partiti che  partecipano alla competizione elettorale, non lo farò". Lo afferma  l'on. Gudo Crosetto, coordinatore nazionale di Fratelli d'Italia.       

"Ma, da coordinatore nazionale di Fratelli d'Italia, riconosciuto  normalmente per i toni no aggressivi, voglio dire che quanto fatto dai mass media in questi giorni, attaccando Giorgia con le fake news  dell'egizio, non ha sicuramente influenzato positivamente le menti  bacate di gentaglia come quella che oggi ha cercato di attaccare  Giorgia Meloni -aggiunge Crosetto-. Esprimo a Giorgia la vicinanza di  tutto il partito che, sono Certo, è quella di tutti i nostri avversari seri. Un forte abbraccio".  

 

 

CONDIVIDI