''Non mi candido. Non è il mio lavoro. Non lo so fare, ho provato a farlo con Scelta Civica senza grande  successo. Mi piace gestire le cose ma il lavoro del parlamentare non  lo sento un lavoro vicino a me''. Ad affermarlo  è il  ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda. ''Esplicitamente''  nessuno mi ha chiesto di candidarmi ma ''non ho mai dato la  disponibilità'' e ''l'ho sempre escluso'', sottolinea il ministro.      

- Con l'ex premier Matteo Renzi ''ho  rapporti altalenanti a livello politico e in questo momento sono  abbastanza buoni''. Il ministro dello Sviluppo  Economico, sottolinea che  con Renzi ''ho sempre detto le cose come le penso''.     

CONDIVIDI