Il video in cui Rocco Casalino, portavoce  del presidente del Consiglio dei ministri Giuseppe Conte, qualche anno fa parlava, fra l'altro, di ragazzi down e anziani, usando in  relazione a questi termini quali 'ragno' e 'schifo' viene duramente  commentato dalla presidente dell'associazione Aida onlus (Associazione Italiana Diversamente Abili),Ileana Argentin, che afferma in una  nota: "Sono inorridita dal suo volto e dalla sua voce mentre usava  questi termini, non voglio essere rappresentata da un governo che  utilizza un portavoce di questo livello, mi fa vergognare di essere  italiana''.       

''Io sono disabile e caro Casalino, te lo voglio dire, anche a nome di chi non può farlo: Io sono felice di essere diversa da te", aggiunge  Argentin secondo la quale ''Casalino va rimosso, cari leader del  momento questa volta l'ha fatta proprio grossa, anche se parliamo di  un vecchio video. Non la deve passare liscia. L'handicap non se lo  cerca nessuno, lui invece da qualcuno è stato messo lì, non ci può  stare. La disabilità è un patrimonio ed anziani ci diventiamo tutti''.  

CONDIVIDI