"Sospendiamo qualsiasi tavolo e incontro  con Silvio Berlusconi finché non avremo spiegazioni ufficiali sul voto contrario di Fi all'iter veloce per la legge Molteni che cancella lo  sconto di pena per i reati gravissimi". Così il segretario della Lega  Matteo Salvini dopo il no della commissione giustizia del Senato alla  sede deliberante per la legge Molteni. "E' una vergogna - prosegue  Salvini - è l'ennesimo affronto alle donne e a tutte le vittime di  violenza". 

 

CONDIVIDI