Una "vittoria incredibile". Così la  campagna del presidente ha commentato il trionfo di Vladimir Putin  alle urne, dove, secondo i primi dati, ha ottenuto un risultato  superiore al 72% - ben più alto del 64% che aveva incassato nel 2012 - anche se l'affluenza si fermerebbe al 63,7%, in calo rispetto al 65%  di sei anni fa e ben al di sotto di quel 70% che era considerato  fondamentale per parlare di un successo pieno.       

"La percentuale che abbiamo visto parla da sé. E' il mandato di cui  Putin ha bisogno per le future decisioni e ne dovrà prendere molte",  ha detto un portavoce della campagna citato dall'agenzia di stampa  Interfax.    

CONDIVIDI