"Il problema non è il candidato  (Fabrizio Micari ndr) ma di quanti non hanno compreso il significato  di questa candidatura. Mi riferisco a Mdp e Sinistra italiana che pur  avendo dato il consenso al candidato e pur avendo contribuito a  scrivere i punti programmatici si sono tirati indietro per logiche  nazionali che nulla hanno a che fare con gli interessi della Sicilia.  All'indomani delle elezioni si interrogheranno se hanno fatto bene o  male a far mancare il loro appoggio". Lo ha detto il sindaco di  Palermo Leoluca Orlando, a Brancaccio per la chiusura della campagna  elettorale di Fabrizio Micari.     

CONDIVIDI