"Luigi Di Maio, ti do un consiglio:  richiama la tua 'autorevolissima' fonte. Fatti spiegare che gli  assessori in Sicilia per legge sono 12, non uno in più. Ignoranza +  Improvvisazione = Grillino". Così via Twitter il commissario di Forza  Italia in Sicilia, Gianfranco Miccichè, commenta le dichiarazioni del  candidato premier del M5s, Luigi Di Maio, che durante la 'marcia' ad  Aci Trezza con Beppe Grillo, Alessandro Di Battista e il candidato  governatore pentastellato della Sicilia, Giancarlo Cancelleri, ha  detto di aver saputo "da fonti vicine alla coalizione di centrodestra  che Micciché ha già in mano la lista dei 18 assessori che dovrà  nominare Musumeci".    

"Di Maio si metta il cuore in pace: lui e i grillini non riusciranno a mettere zizzania nel centrodestra. Noi  abbiamo rispetto per chi governa, mentre loro continuano a impartire  ordini ai loro eletti come fossero dipendenti della Casaleggio &  associati. Gli assessori li sceglierà Musumeci, io sarò un deputato a  disposizione del presidente e della coalizione di governo". Lo ha aggiunto Gianfranco Miccichè, commissario di Forza Italia in Sicilia,  rispondendo a distanza al vice presidente della Camera, Luigi Di Maio, e al M5s, che da giorni ripete come l'uomo ombra dietro il candidato  governatore del centrodestra, Nello Musumeci, sia proprio l'azzurro.    

 

CONDIVIDI