Le tensioni di questi giorni si sono  prevedibilmente riflesse sull'esito dell'asta con cui il Tesoro ha  collocato 6 miliardi di Bot a un anno. La domanda è stata forte (9,76  miliardi, 1,63 volte l'offerta) ma il rendimento è letteralmente  schizzato all'insu, più che raddoppiandosi rispetto alla precedente  asta del 12 settembre: il rendimento infatti è cresciuto di 51 punti  toccando lo 0,949%. Nel giro di dodici mesi il collocamento dei Bot a  un anno ha visto il rendimento passare dal -0,334% di ottobre 2017  allo 0,949% odierno.  

CONDIVIDI