''Bene che Salvini dica che sulle nomine  di Bankitalia si affiderà a Conte e a Tria, male che lo dica il lunedì dopo aver parlato sabato di azzeramenti davanti ai risparmiatori delle banche venete. Noi pensiamo che meritino rispetto tanto le istituzioni finanziarie di questo Paese, tanto i risparmiatori che hanno perso  tutto. Con questi paurosi ondeggiamenti non si rispettano invece né le une né le altre, si semina solo vento e prima o poi si raccoglierà  tempesta''. Lo afferma Renato Brunetta, responsabile della politica  economica di Forza Italia.   

CONDIVIDI