"Sarà pur vero che Grillo corteggia il  voto cattolico, noi però alla Camera dei deputati nelle battaglia  parlamentare sulle Disposizioni Anticipate di trattamento (cioè  sull'eutanasia) non ce ne siamo accorti". Così in una nota congiunta i deputati dell'Udc Rocco Buttiglione, Paola Binetti, Angelo Cera e  Giuseppe De Mita.       

"I 5stelle -aggiungono- non hanno cercato in alcun modo di tenere  conto delle sensibilità e delle preoccupazioni dei cattolici, hanno  votato con convinzione gli articoli che introducono la eutanasia, anzi hanno proposto e votato numerosi emendamenti ( per fortuna bocciati  dall'aula) che ampliavano e rafforzavano gli aspetti eutanasici della  legge, rendendoli del tutto espliciti".      

"Forse 'Avvenire' -proseguono- non ha scelto bene il momento per  aprire il dialogo con i grillini. Chi, proprio nelle stesse ore, si  scontrava aspramente con loro per un tema non secondario come la  difesa della vita si é inevitabilmente sentito tradito".    

CONDIVIDI