"Non commento, grazie". Così Nicola Morra,  interpellato sulle accuse che si sono levate contro di lui, per la posizione 'intransigente' assunta dal presidente della  Commissione Antimafia, relativamente alla richiesta di autorizzazione  a procedere nei confronti di Matteo Salvini, sul caso Diciotti. Ieri  le parole del senatore pentastellato Michele Giarrusso, capogruppo  della Giunta per le immunità, che rivolto proprio a Morra aveva detto  come "ognuno ritiene quello che crede su questa vicenda e se ne  assumerà la responsabilità".     

CONDIVIDI