''Dopo il Trentino, arriva l'Abruzzo. Il  centrodestra è in ottima salute: la Lega vola, Fratelli d'Italia  cresce, cresce persino l'Udc, Forza Italia cala ancora e perde circa  altri 5 punti dalle elezioni di un anno fa. Ma guai a chi dice  qualcosa, guai a chi pensa di cambiare qualcosa. La decrescita felice  non è più programma del Cinque Stelle, è il programma della nostra  classe dirigente". Lo scrive su Facebook Giovanni Toti, presidente  della Regione Liguria.       

"C'è qualcuno che ha voglia di fare qualcosa e mettersi in gioco,  oppure dobbiamo scomparire per salvare ancora per qualche mese la  poltrona dei nostri dirigenti? - conclude - Sveglia!!!''.  

CONDIVIDI