"Dicono che i parlamentari fanno tante  vacanze. Vero. Ma visto che cosa hanno combinato in questa settimana i senatori della maggioranza (lo squallido decreto sui vaccini, su cui  il giudizio definitivo è come sempre di Roberto Burioni, qui; il  decreto disoccupazione; la cancellazione del progetto Casa Italia di  Renzo Piano), forse sarebbe stato meglio se fossero andati in ferie  dieci giorni prima: al Paese sarebbero costati meno. Meglio che stiano in ferie a casa che a far danni in Parlamento". Lo scrive Matteo Renzi nella sua ultima e-news prima della pausa estiva.      

CONDIVIDI