"Su Alitalia sono d'accordo con Di Maio.  Il contratto parla chiaro e il ministro Tria lo deve rispettare". Lo  dice il leader della Lega, Matteo Salvini, al Messaggero e alla  domanda se questa situazione possa portare a un rimpasto di governo  risponde poi: "Macchè. Non sto dicendo questo. Dico soltanto che la  linea è tracciata e Tria oltre ad essere un ottimo economista è  persona duttile e capace".      

"Domenica prossima ci saranno le prime elezioni vere da quando c'è questo governo. Sarà un test, non un  sondaggio. Lì voterà gente vera e per la prima volta nella storia  penso che nelle province di Trento e Bolzano la sinistra andrà a casa  dopo decenni". Lo ha detto il vicepremier Matteo Salvini intervenendo  in collegamento video dal Trentino Alto Adige all'inaugurazione della  quarta edizione della scuola di formazione politica della Lega, in  corso a Milano, riferendosi alle prossime elezioni provinciali del 21  ottobre.       

"Qui -aggiunge Salvini- hanno esportato e deportato Maria Elena  Boschi, alle ultime elezioni politiche. A Bolzano non hanno capito che cosa ci azzeccasse lì la toscana Boschi. Chi semina male raccoglie  peggio".    

CONDIVIDI