"Stamattina Libero mi attacca in prima  pagina per aver detto che le liberalizzazioni sfrenate degli orari di  apertura e chiusura non hanno aiutato i negozianti, ma hanno solo  sfaldato le loro famiglie senza portare aumenti negli incassi". Lo  scrive su Facebook il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio.       

"Al direttore di Libero - rimarca il deputato M5S - dico che prima di  fare l'iperliberista deve restituire i soldi del finanziamento  pubblico che ha preso il suo giornale. Soldi che non gli hanno  impedito di perdere copie. Siamo tutti bravi a fare i liberali con i  soldi degli italiani".     

CONDIVIDI