"Secondo Alessandro Di Battista, noi  antipopulisti avremmo il terrore negli occhi all'idea di un governo  M5S. Ma forse Di Battista si riferisce al terrore di decine di milioni di italiani per i danni che un governo grillino farebbe ai loro  risparmi e al valore dei salari e delle case". Lo afferma Gianfranco  Librandi di Civici e Innovatori.       

"La verità è che il terrore lo vedremmo un giorno proprio negli occhi  di 'Dibba' nella sventurata ipotesi di un governo Cinque Stelle,  quando dopo aver scoperto il bluff gli italiani si presenterebbero a  casa sua, di Grillo e di Di Maio per cacciarli a pedate nel sedere  dall'Italia. Fino a 35 anni ha fatto lo 'scarsofacente', mentre i suoi coetanei studiavano e lavoravano con impegno. Ora dovremmo lasciargli  in mano le sorti dell'Italia? Che competenza ed esperienza ha? Per  risolvere i problemi italiani - conclude Librandi - occorrono  competenza ed esperienza, non parole vuote e slogan facili".   

 

 

CONDIVIDI