"Luigi Di Maio decide di presentarsi in tv per recuperare, almeno in parte, la figuraccia della grande fuga a  cospetto di Matteo Renzi, ma nonostante la comodità del salotto di  Fazio appare impreparato e confuso. Nessuna credibile e reale  strategia di governo, ma soltanto frasi ad effetto che scontano il  prezzo della loro genericità. Critiche tante, proposte serie zero". Lo dice Renato Schifani, senatore di Forza Italia.       

"Con il Pd alle prese con le guerre intestine e questo pseudo leader a 5 stelle, il centrodestra e Silvio Berlusconi - chiosa l'azzurro -  diventano l'unica opzione realistica in grado di restituire al paese  la grande occasione del suo rilancio sul piano economico ed  internazionale".