"L'idea che il Pd sia intercambiabile con  la Lega non sta né in cielo né in terra. Se Di Maio pensa di spaccare  il nostro partito, sappia che non ce la farà mai. Il Pd non si spacca, discute, anche con punti di vista differenti. E' quello che si fa in  un grande partito, non siamo in una caserma e, sopratutto, non ci  facciamo comandare da qualcuno. Da Maio non può fare il pane in due  forni". Lo ha detto il segretario reggente del Pd, Maurizio Martina,

- "Non credo affatto che Matteo Renzi"  voglia uscire dal Pd e fondare un partito come En Marche. ha affermato ancora Maurizio Martina,. "Non credo che il tema sia quello di  andare oltre il Pd. Di tutto abbiamo bisogno - ha continuato Martina - tranne che di formule divisive e di ennesimi contenitori. Il tema è il rilancio del nostro progetto non è una questione di andare indietro o  di andare oltre".       

"Renzi è un'energia per questo partito e per il Paese. Abbiamo  lavorato insieme, quando si governa è chiaro che si facciano anche  errori ma questo non ci far venire meno alla consapevolezza che  abbiamo fatto tanto. L'energia espressa in questi anni è un valore",  conclude Martina.       

CONDIVIDI