"Solo Berlusconi può a questo punto evitare il ripetersi del suicidio del centrodestra in Sicilia. Nello Musumeci  è stato in Sicilia parlamentare europeo e presidente di Provincia  solido e per bene, nel governo Berlusconi un sottosegretario al Lavoro particolarmente efficace, negli anni della giunta Crocetta un vero  oppositore. Ora è l'unico candidato che si è esposto coraggiosamente  perché unisce carattere ed onestà, non ha posto veti verso alcun  potenziale alleato, può battere il Movimento 5S". Lo afferma Maurizio  Sacconi, presidente della commissione Lavoro del Senato ed esponente  di Energie per l'Italia.       

"È un conservatore dei buoni principi -aggiunge- in un territorio ove  si è registrata una diffusa perdita di senso. Può vincere, basta  volere".