[caption id="attachment_17032" align="alignleft" width="150"] Il Ministro dei Beni Culturali e del Turismo Dario Franceschini [/caption]

''In Italia gli Archivi di Stato, che racchiudono al loro interno testimonianze preziose della nostra storia e identità nazionale, vivono una condizione di emergenza: gran parte del personale è prossimo alla pressione e manca il necessario turn over per sopperire all'organico in uscita. Questo significa che a breve gli Archivi di Stato si ritroveranno gravemente sotto organico, senza il personale e le competenze necessarie per proseguire l'attività''. A denunciarlo è la senatrice M5S Manuela Serra, prima firmataria di un'interrogazione al ministro dei Beni culturali Dario Franceschini.  ''Il concorso del Mibact per l'assunzione di 500 funzionari - continua Serra - porterà all'assunzione di circa 80 archivisti, un numero lontanissimo dalle reali esigenze e che non risolverà l'emergenza nè garantirà il buon funzionamento degli Archivi. Per questo chiediamo al ministro che le graduatorie di archivisti che andranno a formarsi dal concorso siano di durata triennale, così da poter rispondere alla prolungata situazione emergenziale in cui versano i nostri Archivi di Stato''.

CONDIVIDI