"Il G7 della cultura è un successo  per Firenze, per l'Italia e per tutto il mondo. Il bilancio è  positivo, con la città al centro del mondo". Lo ha detto il direttore  degli Uffizi, Eike Schmidt, parlando a Palazzo Vecchio, alla seconda  giornata del G7 Cultura.       

La "Dichiarazione di Firenze", il documento siglato ieri a Palazzo  Pitti dai sette ministri della Cultura, "non guarda solo al passato,  ma connette la protezione dei beni culturali ad una nuova spinta per  lo scambio culturale".       

CONDIVIDI