Politica Nazionale

Da qualche settimana, durante le lunghe  trattative per dar vita al governo, Matteo Salvini ha dovuto lasciare  nel cassetto le adorate felpe. Un po' il suo marchio di fabbrica che,  con disinvoltura, ha portato in campagna …
 Entrato Papa nel 'conclave' per il governo Lega-M5S, il candidato premier Luigi Di Maio ne esce cardinale con la  nomina a vice premier e capo del ministero del Lavoro e dello Sviluppo economico. Un ruolo che a breve …
Enzo Moavero Milanesi va alla Farnesina  dopo aver ricoperto, dopo essere stato titolare degli Affari europei  Mario Monti ed Enrico Letta. Il suo ultimo incarico è stato quello di  consigliere per la promozione del …
Siciliana, classe '75, professione medico  legale. E' Giulia Grillo la donna che andrà a ricoprire il ruolo di  ministro della Salute nel neonato governo Conte. Nel 2013 entra a  Montecitorio con il M5S e siede in …
Lotta agli sprechi della politica,  salvaguardia dell'ambiente, democrazia diretta. Questi i capisaldi del pensiero politico di Riccardo Fraccaro, il 'pretoriano' voluto da  Luigi Di Maio come ministro dei Rapporti con il …
 Lorenzo Fontana, classe 1980 da Verona,  approda al governo dallo scranno di vice presidente della Camera in  quota Lega, dopo le elezioni del 4 marzo che lo hanno portato alla sua prima legislatura nazionale dopo le due trascorse …
Siciliano d'origine e fiorentino  d'adozione, Alfonso Bonafede è un avvocato civilista di 42 anni eletto nelle file del M5S, al suo secondo mandato in Parlamento. Il neo  ministro della Giustizia del governo M5S-Lega nasce …
 L'avvocato penalista Giulia Bongiorno,  nata a Palermo il 22 marzo 1966, diventa ministro della Lega, titolare della Pubblica amministrazione, grazie al colpo di di teatro di Matteo Salvini che a gennaio di quest'anno la lancia …
Viene definito da più parti il 'Gianni  Letta' della Lega, ma per lui potrebbe andar bene anche l'appellattivo di 'ministro dell'armonia del terzo millennio', riprendendo  un'espressione che evoca il …
Il nuovo ministro per le politiche  agricole Gian Marco Centinaio è nato a Pavia il 31 ottobre 1971, è  l'uomo-Senato di Matteo Salvini, ancor prima che lo stesso leader  della Lega venisse eletto, il 4 marzo …
Guai a definirlo euroscettico, ma certo  non ama l'Unione europea così come è attualmente strutturata e non  manca di denunciarlo. Del resto come potrebbe rinnegare il progetto  dei padri fondatori, una …
Una laurea in scienze politiche, un master in cooperazione internazionale e uno in intelligence e sicurezza.  Elisabetta Trenta, nata a Velletri nel 1967, è già stata battezzata  come la 'iron lady' del neonato …
E' Sergio Costa, il generale che ha  contribuito a scoprire la Terra dei Fuochi, il nuovo ministro  dell'Ambiente. Una scelta tutta targata Cinque Stelle perché a  indicare Costa per il dicastero di via Cristoforo …
Dal mondo delle assicurazioni all'Arma dei Carabinieri, dal Parlamento al Governo. Danilo Toninelli, nato a  Soresina in provincia di Cremona nel 1974, è uno dei grillini di peso  all'interno del neonato governo M5S-Lega. …
 Prima esperienza di governo - dopo una  lunga carriera accademica - per Giovanni Tria. Il nuovo ministro  dell'Economia, romano classe 1948, è Docente ordinario di Economia  politica all'Università di Roma …
 Al Quirinale il premier incaricato  Giuseppe Conte ha presentato la squadra di governo, con due  vicepremier che rispondono ai nomi dei leader dei Cinque Stelle, Luigi Di Maio (anche ministro Lavoro e Sviluppo) e della Lega, …
Cottarelli rinuncia all'incarico. Incassa il ringraziamento del Presidente della Repubblica Mattarella e afferma "un governo politico è di gran lunga migliore di uno tecnico per il Paese" Fa gli auguri al mnuovo governo e …
''A me pare che il problema per Di Maio si chiami Di Battista, non Savona. Il problema è che internamente c'è una grande conflittualità, molte perplessità sulle capacità di Di Maio. Di Battista si sta …
Il leader della Lega Matteo Salvini ha  cancellato la girandola di impegni in Lombardia previsti nella  giornata di oggi - il primo a Barreggio - richiamato a Roma. Lo si  apprende da fonti Lega.      
 "La sinistra farebbe un errore gravissimo  a pensare a fronti indistinti contro il populismo. Il populismo  moderno si batte con la radicalità di un riformismo che aggredisca il  tema della precarietà e …