Le elezioni ammninistrative vedono ritornare il bipolarismo. Dopo le elezioni del 4 amrzo il M5s si ridimensiona lasciando (si è presentato in 89 comuni sui 109 più grandi) il passo allo scontro tra centrodestra e centrosinistra. Peraltro il Movimento 5 stelle nelle elezioni amministrative non ha mai brillato e anche questa volta conferma la sua vocazione più nazionale. Il centrodestra si è rafforzato notevolmente e, trainato da Salvini, ovunque segna punti. Il centrosinistra conferma le difficoltà anche nelle roccaforti tradizionali. Dato significativo i due municipi in cui si è tornati a votare hanno visto il crollo del M5s

CONDIVIDI